xanax 050 mg

Cosa sono le Benzodiazepine

la description:
1) Cosa sono le Benzodiazepine (BDZ) e quante persone ne fanno uso?\nLe bendodiazepine sono una classe di farmaci che svolgono prevalentemente tre funzioni: agiscono sull’ansia, inducono il sonno e svolgono un effetto rilassante sui muscoli. Il numero di persone che usano in modo improprio le BDZ è dello 0.3 % della popolazione; tradotto in numeri in Italia circa 1 milione ottocentomila persone rientrano in questa categoria. Le BDZ sono il terzo farmaco in assoluto più abusato sia in adolescenza che in età adulta. L’utilizzo di questi farmaci per un periodo superiore alle quattro settimane determina nel 50% degli individui una dipendenza fisica o psicologica.\n\n2) Cosa si intende per uso improprio di Benzodiazepine?\nIl manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM 5) inquadra l’uso improprio delle BDZ nel capitolo “disturbi correlati a sedativi, ipnotici o ansiolitici” quando l’uso di questi farmaci porta a disagio o compromissione clinicamente significativi in alcune situazioni quali l’uso in quantità elevata o per un tempo non congruo con la prescrizione medica, il forte desiderio (craving) a ricercare questi farmaci, la riduzione o abbandono del lavoro o delle attività sociali o relazionali, il pericolo dell’uso di veicoli o macchinari. \nInoltre le BDZ inducono tolleranza che è la diminuzione di efficacia nel tempo e la necessità di aumentarne il dosaggio per ottenere lo stesso effetto e l’astinenza con i conseguenti sintomi fisici, psichici e anche neurologici quali tremori, insonnia, sudorazioni, tachicardia, allucinazioni, ansia, agitazione, crisi epilettiche.\n\n3) Quali conseguenze può portare un uso improprio di BDZ?\nLe conseguenze possono essere l’intossicazione con comportamento inappropriato o aggressivo, un umore instabile, una capacità di critica compromessa e la presenza di alcuni segni o sintomi quali il parlare male, i disturbi di equilibrio nel camminare, disturbi di memoria e attenzione fino a perdita di coscienza e in casi estremi al coma. L’intensa o ripetuta intossicazione può indurre grave depressione del tono dell’umore con tentativi di suicidio. Le persone anziane con demenza sviluppano intossicazione e disturbi del comportamento già a basse dosi. \nInoltre la sospensione delle benzodiazepine dopo un protratto utilizzo può creare l’insorgenza di sintomi astinenziali che abbiamo già descritto e una riacutizzazione dello stato di ansia precedente. \n\n 4) Quali vantaggi offre un trattamento di disassuefazione in regime di ricovero?\n I motivi che spingono i pazienti con uso improprio di BDZ ad interromperle sono la riduzione della loro efficacia, lo sviluppo di dipendenza e una varietà di effetti collaterali. \nUna disassuefazione eseguita in regime di ricovero presenta molti vantaggi rispetto a un trattamento ambulatoriale:\n- la gestione dei farmaci da parte del personale specializzato e non in autonomia e l’assistenza medica specialistica continuativa creano sollievo e contenimento al paziente\n- interventi farmacologici e psicologici per ridurre il rischio di ricadute di abuso\n- miglior inquadramento psicodiagnostico, permettendo di mettere in evidenza la comorbidità con disturbi psichiatrici\n- gestione dei sintomi legati inizialmente alla intossicazione e successivamente all’astinenza fisica e psicologica\n adeguato supporto psicologico del paziente, sia individuale che familiare\n- creazione di una rete di supporto familiare e relazionale\nPer concludere sappiamo che i dati scientifici evidenziano un miglior esito a lungo termine della sospensione delle BDZ con un trattamento di almeno 4 settimane, tempo che viene considerato come un periodo di degenza medio per un buon esito finale.
Commentaires:

Tecniche x 7 écrit: Sto guardando questo video sotto vino e xanax , e cazzo sento la voce DI una sola persona…. MA NE VEDO 2 XDGIORDIE écrit: Cioè quindi se soffro d’ansia e sono depresso avrei bisogno di benzodiazepine ma dal momento in cui le prendo rischio di essere un tossico .. beneRina Fringuelli écrit: )Lorenzo Pace écrit: Sono un ragazzo di 20 anni sto facendo psicoterapia e terapia farmacologica da settembre perché soffro di attacchi di panico e ansia generalizzata quindi la psichiatra mi ha prescritto lo xanax per ridurre gli atacchi e in più un antidepressivo chiamato brintellix

Volete sapere cosa sono le benzodiazepine e antidepressivi vari sono solo dei veleni non servono a nulla rovinano e basta se non si a la forza di volontà a voglia a prendere farmaci e farmaci gli antidepressivi sono peggio delle droghe quando cominci non smetti piùLoredana C. écrit: La più grossa arma di distruzione legale con cui sterminare vite umaneGiovanni Paolo De Marzo écrit: Meglio l'olio di CBD che fa gli stessi effetti ma non mette dipendenza.Patrizia Bruno écrit: Salve io uso Xanax da 20 anni 1 al giorno da 50 mg alcune volte ho bisogno di aumentare la dose ma ho sempre ansia
In più soffro di fribromalgia e il reumatologo mi ha prescritto il cipralex mi potrebbe dire cosa fare visto che non mi cambia niente sto sempre ansiosa e dolori da per tuttoG D écrit: 0:18 lo 0,3% di quale popolazione? Non certo quella italiana, che è 59 milioni di abitanti. A quale popolazione ti riferivi?Filan Fisteku écrit: Molto interesante pero non si toca nessun punto riguardo al efeto paradoso. Effetto paradosso
Quando parliamo di “effetto paradosso” di un farmaco, ci riferiamo al
risultato opposto a quello sperato. Sono molti i pazienti che, dopo mesi o
persino anni di consumo di un certo tipo di benzodiazepine, iniziano a
soffrire di alcuni dei seguenti sintomi:
Aumento dell’ansia.
Sensazione di ira o di rabbia.
Agitazione.
Sensazione di malinconia.
Depersonalizzazione (sensazione di indifferenza nei confronti dell’ambiente
che ci circonda).
Depressione.
Derealizzazione (sensazione di percepire l’ambiente che ci circonda come
irreale).
Allucinazioni.
Incubi.
Cambiamenti di personalità.
Psicosi.
Inquietudine.
Pensieri o comportamenti suicidi

You may also like...

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *